Francesco Pattacini
269 Articles0 Comments

I vent'anni sono l'età in cui si può tutto ma la maggior parte del tempo ci si annoia

La doppia lettura

L’annuncio di Facebook della cancellazione di 23 pagine italiane con quasi 2 milioni e mezzo di fan che condividevano fake news e parole d’odio ingiustificato ci mette davanti all’ennesima, e inevitabile, prova del momento critico che sta vivendo la nostra…

Da una parte o dall’altra

È in momenti storici come questo, in cui decidere diventa fondamentale. Decidere da che parte stare, in un riduzionismo terribile, fra chi decide di guardare e chi, invece, si accontenta che sia qualcuno a indicargli la strada verso la catastrofe.…

Diario intimo: Be Forest

Si tratta sempre di una questione di equilibrio. È la componente alla base di una band, come mi ricorda Erica, mentre siamo al telefono il 20 febbraio. Lo è, praticamente, di ogni cosa, dalle canzoni ai racconti. Anche di questo…

We have never been sad kids | Inverno Fest #4

Quella finta leggenda sul post punk, sui pensieri cupi, le parole grevi. Quella storia che vede stanze buie, persone scure, giacche nere, sguardo in basso e suoni elettrici sovrapporsi senza sosta. È un racconto abbastanza comune e nemmeno così distante…

10 canzoni post punk per affrontare l’Inverno

Il terreno è violento ed è solo uno dei tanti aspetti che lo accomuna ai suoi concerti. Indisciplinato, a tratti cattivo, altri quasi stranamente dolce, è fin troppo semplice sbagliarsi col post punk, perdere la bussola in una storia che…

La rivoluzione intima di Cuarón

Patria: tu superficie es el maíz, tus minas el palacio del Rey de Oros, y tu cielo, las garzas en desliz y el relámpago verde de los loros. R. L. Velarde   Alfonso Cuarón torna a casa, nel quartiere di…

Ex:Re – Ex:Re

Dal Blood on the Tracks di Bob Dylan, ai paesaggi sterminati e immersi nella nebbia di Bon Iver, in For Emma, Forever Ago, fino al Back to Black, ultimo lascito della Winehouse, la storia musicale ha incrociato numerose volte la…

La libertà surrogata

L’undici novembre, a Varsavia, nella piazza del Mercato Vecchio, più di duecentomila persone si sono riunite per il centenario dell’indipendenza polacca, alla grande festa organizzata dal Presidente Andrzej Duda. La folla era composta in larga parte dai militanti del partito…