Veronica Ganassi
19 Articles0 Comments

Tutto quello che è successo al Salone del Libro di Torino 2018

II Salone chiude le porte, evviva il Salone: qualche appunto in forma di riflessione, o viceversa  a cura di Francesco Chianese e Veronica Ganassi tutte le foto sono di Veronica Ganassi La cosa che più rimproveriamo a questo Salone internazionale…

Jack White – Boarding House Reach

Chi ha seguito la genesi di Bording House Reach, o almeno la parte trapelata nei mesi scorsi dai vari canali ufficiali e non, si sarà sicuramente accorto del numero spropositato di critiche e rimproveri che il disco ha ricevuto fin…

Colapesce – Infedele

Nell’ormai sconfinato panorama indipendente italiano Colapesce è da sempre stato considerato uno di quelli bravi davvero. Lo è stato almeno dal 2012, anno a cui risale il suo primo lavoro in studio Un meraviglioso declino. Sul che cosa voglia dire,…

Waxahatchee – Out In The Storm

A più di due anni di distanza da Ivy Tripp, Katie Crutchfield, in arte Waxahatchee, ritorna con Out in the Storm uscito lo scorso 14 luglio per Merge Records. La foto di copertina, che la ritrae in bianco e nero,…

Conferma emiliana | Arti Vive Festival

Arti Vive festival dimostra di essere una realtà via via più solida nel panorama emiliano con una risposta del pubblico sempre più positiva ed entusiasta

Incanto e magia | Agnes Obel, Ferrara sotto le Stelle

Quando entriamo nella splendida cornice del castello Estense il cantante chitarrista dei V.O., incaricato di aprire la rassegna dell’edizione 2017 di Ferrara sotto le Stelle, ha quasi finito il suo set. Boris Gronemberger, che per seguire il tour europeo di…

Ultime novità per gli amanti dei Fab Four

Il 26 maggio i Fab Four ritornano sugli schermi (britannici) con It Was Fifty Years Ago Today! Sgt Pepper & Beyond, documentario diretto da Alan Parker (Pink Floyd the Wall, The Commitments, Evita) che racconta la genesi dell’ottavo lavoro dei…

Mount Eerie – A Crow Looked at Me

Dopo aver visto One more time with feeling, il film in cui Nick Cave si apre pubblicamente sulla morte del figlio Arthur, mi sono chiesta spesso come un artista riesca a condividere un’esperienza così traumatica e personale elaborandola tramite un’opera.…