Arte

Canzone illustrata per Colombre

Secondo appuntamento con lo spazio dedicato all’illustrazione di canzoni estratte da nuovi album a cura dell’illustratrice Abise Mūru Kai. È la volta di Colombre, e della sua canzone Dimmi Tu, estratta dall’album di debutto Pulviscolo, uscito lo scorso 17 Marzo per Bravo Dischi (recensione completa qui). Dopo la video-intervista in cui Colombre ci ha raccontato il disco e qualche aneddoto, adesso gli lasciamo le parole per raccontarci com’è nata Dimmi Tu, e accompagnare l’illustrazione che Abise ha realizzato per lui. Aprite occhi e orecchie.


Colombre racconta Dimmi Tu

Dimmi tu se non potevo scrivere una canzone d’amore per Letizia!? (aka Maria Antonietta – ndr)

Mi sarei perso in altomare se non l’avessi scritta?

Fluttuato alla deriva nello spazio infinito?

La melodia e gli accordi son venuti fuori all’improvviso, con la chitarra. L’ho catturata con il cellulare, poi ho cominciato a lavorarci sopra, prima aveva un movimento reggae con la kalimba, ma poi, dopo un po’ di tempo, la canzone si è stancata di avere quel vestito allora ho provato con un andamento funk, e quell’abito le stava meglio.

La musica girava bene ma il pezzo era lì al varco e aspettava le parole giuste, che non avevano voglia di uscire. Però all’improvviso ho avuto chiaro che la canzone mi stava chiedendo di raccontare il mio amore per Letizia ed ecco che in un’ora o poco più mi son ritrovato con queste parole che come una fune legano un amore strettissimo.

Clicca sull’illustrazione