Cinema

L’arte del cinema: film, autori, interpreti e chicche

L’amaro sarcasmo di Parasite

Sembra quasi di respirare l’odore agrodolce delle grandi commedie all’italiana degli anni Sessanta mentre scorre sullo schermo questo capolavoro del grande regista coreano Bong Joon-Ho. Con i grandiosi film di casa nostra (in particolare quelli diretti da Dino Risi), Parasite…

Ce l’ho corto diventa festival, l’8 novembre a Bologna la seconda preview, prima della rassegna di fine mese

Ce l’ho corto è una rassegna di cortometraggi nata nel marzo del 2015 a Bologna all’interno dell’Associazione Kinodromo che nell’autunno del 2019 diventa festival. Gli ideatori avevano fin dall’inizio l’obiettivo di dare visibilità a cortometraggi indipendenti di giovani autori e…

Cinema Cult | Il cielo sopra Berlino di Wim Wenders

Quando nel 1987 Il cielo sopra Berlino di Wim Wenders vinse al Festival di Cannes, il suo trionfo scatenò una vivace polemica all’interno del mondo cinefilo, tra il plauso di chi ne esaltò la commovente visionarietà e i detrattori più…

Cinema Cult | Porcile di Pier Paolo Pasolini

Scritto e diretto da Pier Paolo Pasolini nel momento di maggior fermento del Sessantotto con la sua solita preveggente neutralità da osservatore dei moti culturali del Belpaese, Porcile porta alle estreme conseguenze l’oscura riflessione sul cammino dell’uomo moderno cannibalizzato dal…

La Cinematic Nostalgia dell’Irishman di Martin Scorsese

Quando Ray Liotta, l’Henry Hill di The GoodFellas (Quei Bravi Ragazzi, 1990), fa il suo ingresso trionfale al Copacabana, la camera di Scorsese lo segue alle spalle, sottomessa, in segno di rispetto. Davanti a lui, i camerieri e i commis…

Gemini Man di Ang Lee: tra cinema action e tema dei doppi

Mente tra le più effervescenti e al contempo riflessive del panorama cinematografico, Ang Lee è un regista talmente eccletico da rendere vana qualsiasi etichetta. Se con gli esordi orientali (Ragione e sentimento in primis) il regista di Taiwan gettava le…

Cinema Cult | Il cattivo tenente di Abel Ferrara

Controversa figura del panorama cinematografico americano, Abel Ferrara è un autore che non ha mai messo pali nel trascinare gli spettatori in narrazioni inquietanti, scomode e addirittura oscene, evitando i dettami di Hollywood quanto basta da poter portare avanti una…

Apocalypse Now – The Final Cut: la perfezione dell’incubo

“L’orrore, l’orrore!”. Durante la guerra del Vietnam, il capitano Benjamin Willard (Martin Sheen) viene incaricato di recarsi in Cambogia per uccidere un folle e misterioso colonnello disertore (Marlon Brando), che nella giungla ha fondato un regno delirante di vietnamiti fuori…