Cinema

L’arte del cinema: film, autori, interpreti e chicche

PINA – l’affascinante film di Wenders sul teatro-danza di Pina Bausch, in un inutile 3D

Se uno dei migliori registi della cinematografia europea decide di girare un film in 3D viene il dubbio che forse questa sia la tecnologia imprescindibile per il futuro della Settima Arte. Dopo aver visto Pina di Wim Wenders ci si…

LA-BAS – La tragica realtà degli immigrati di Castelvolturno

  L’opera prima del regista Guido Lombardi prende il titolo dal termine francese con cui gli immigrati africani chiamano l’Europa, definendolo “l’altrove”. “Là-bas” ha come sottotitolo “Educazione criminale” e racconta in maniera cruda l’emigrazione e il degrado della zona di…

PIPPO MEZZAPESA: l’amara ironia nelle perle di un videomaker pugliese

    Da un po’ di anni ha fatto “irruzione” sulla scena della cinematografia breve la bravura di Pippo Mezzapesa: trentenne videomaker pugliese si divide tra cortometraggi e documentari unendo le sue opere con un filo logico, anzi geografico, non tanto…

MELANCHOLIA – che delusione Von Trier senza “Dogma”

Un atroce dubbio alimenta un’angoscia costante durante i 130 minuti di visione di Melancholia: avrà mai fine questo film? La prima parte dell’opera di Von Trier sembra strizzare l’occhio in maniera poco elegante allo straordinario Festen di Thomas Vinterberg, con…

Elogio di Paolo Sorrentino, un regista anomalo

Nel 1994, sul set de Il verificatore, il film d’esordio del giovane regista napoletano Stefano Incerti, si presenta un ragazzo, un suo concittadino, che si offre volontario per fare l’assistente alla produzione, alla regia, per fare un po’ tutto quello…

THIS MUST BE THE PLACE – il cinema fuori dall’ordinario di un inventore d’immagini napoletano

Se bastasse un’immagine iconografica a rappresentare un’opera d’arte This Must Be The Place avrebbe nel volto di Sean Penn, truccato alla stregua di Robert Smith dei Cure per interpretare la rockstar Cheyenne, il suo simbolo perfetto; ma visto che è…

DRIVE – l’atipico noir che diventerà cult

  Un noir truccato da film d’azione, “Drive” è un’opera pregevole per scelte narrative, per interpretazioni e per una regia di notevole livello. Ci sono almeno tre o quattro scene che fanno Cinema, che rimarranno nell’immaginario della storia della Settima…

THIS IS NOT A FILM – un giorno nella vita del recluso Panahi

Il 2 marzo 2010 il regista Jafar Panahi viene arrestato per la partecipazione ai movimenti di protesta contro il regime dittatoriale iraniano di Ahmadinejad. È rilasciato su cauzione il 24 maggio, in seguito alla mobilitazione internazionale di organizzazioni umanitarie e…