Cristina Palazzo
32 Articles0 Comments

Gli scatti di Salgado mostrano il grido silenzioso alla tutela del pianeta

Entrare in una sola stanza e, stando fermi, girare il mondo alla scoperta di luoghi del nostro pianeta che, mai come adesso, deve essere salvaguardato. È la mostra Genesi, in esposizione alla Reggia di Venaria a Torino: il silenzioso grido…

Maria Antonietta – Deluderti

Un romanzo in nove tappe, quante sono le canzoni, alla scoperta di Letizia Cesarini, in arte Maria Antonietta, e delle mille sfaccettature del mondo femminile. È Deluderti, il terzo album della cantautrice marchigiana uscito per La Tempesta dischi: un racconto…

Metamorfosi, a Rivoli l’immersione nell’arte che si trasforma

La mostra Metamorfosi al Castello di Rivoli è un’occasione per prendersi cura dell’arte contemporanea

Fidatevi della musica per allontanare i Tempi Bui | I Ministri ci raccontano il nuovo album

Aver seguito i Ministri sin dall’esordio significa aver urlato con loro sotto il palco la rabbia adolescenziale, aver protestato perché “il futuro è una trappola” e dato idealmente fuoco a una macchina per superare i Tempi bui. Significa essersi riflessi…

Soundframes: la musica nella storia del cinema in mostra a Torino

From silents to sound films. Con queste cinque parole si apre “Soundframes. Cinema e musica in mostra”. Poi, dopo quattro piani della rampa elicoidale nel Museo Nazionale del Cinema e più di 130 sequenze di film in 90 metri trascorsi…

Zen Circus – Il fuoco in una stanza

Non ci sono dubbi, Il fuoco in una stanza è il disco della verità per gli Zen Circus. Della presa di coscienza, della maturità. Solo dopo arrivano i suoni. Non più così ruvidi, come ci avevano abituati. Ma melodie rock…

Quando l’amicizia si fa musica | Intervista Fast Animals and Slow Kids

Prima che musicisti, i Fast Animals and Slow Kids sono amici. Amici che, come lascia intuire il nome della band, non ci credevano più di tanto. Finché, partiti da Perugia, nel 2010 vincono l’Italia Wave Love Festival e qualcuno li…

Kurt Cobain, grunge e anima nella mostra di Lavine

Di alter-ego, Kurt Cobain ne aveva tanti, almeno quanti erano i nomi e i cognomi con cui si firmava, Kurdt, Curt, Curtis, Cohbain, Covain, Kobain. Ma quel suo sguardo, passaggio su un tunnel personale di dolore fisico, distruzione e genialità…