Francesco Chianese
54 Articles0 Comments

Irrequieto e tendenzialmente poco incline a credere nell'esistenza di una età adulta, fuori posto più o meno in qualsiasi contesto, giornalista redento, scrittore poco ispirato, musicista che prova a ormai a smettere con una certa costanza, nerd part-time e true believer con episodiche crisi di autostima, e pure, pare, una cosa che chiamano dottore di ricerca, in letterature comparate. Ha scritto un libro per Mimesis: «Mio padre si sta facendo un individuo problematico». Padri e figli nell'ultimo Pasolini (1966-75). Al momento, è spiaggiato a Long Beach, California. Se la vita è una bicicletta che se non pedali cadi, vediamo pure di non bucare. Meno male che almeno la musica, quella non si esaurisce mai.

Understatemens | Arto Lindsay chiude la Trilogia di New York delle OGR di Torino

Chiusura in grande stile della rassegna Avant-Garde Portrait di New York delle OGR con Arto Lindsay, storico fondatore della No Wave newyorkese alla fine degli anni Settanta con il gruppo di stra-avanguardia DNA. Un cerchio che si chiude perfettamente, se…

I Belle and Sebastian colorano di caos l’Estragon di Bologna

Bologna, Estragon, sera di San Valentino. Il grande capannone spoglio celebre certo non per la sua estetica è già pieno ma non pienissimo, quando sul palco sale The Pictish Trail, dietro cui si cela lo scozzese Johnny Lynch, giusto per…

Permanent Vacation | I Blonde Redhead portano New York alle OGR di Torino

Amedeo Pace, Simone Pace, Kazu Makino. C’è una buona probabilità che una fetta consistente del pubblico accorso in massa lo scorso sabato alle OGR – Officine Grandi Riparazioni – di Torino, richiamato magari dall’efficace battage pubblicitario e dal richiamo della…

Scrivere sospesi tra due mondi: una, nessuna, centomila Durastanti

Nata a Brooklyn, cresciuta tra la Basilicata e Roma, attualmente residente a Londra, ma contraria a ogni possibilità di definirsi attraverso una “doppia cittadinanza” letteraria

City Sounds | La Torino divisa tra Marlene Kuntz e l’indie che sarà

In un ordinario sabato sera a Torino capita spesso di trovarsi a scegliere tra una serie di opzioni musicali piuttosto valide. Accade certo meno spesso che ci si trovi davanti a un conflitto generazionale vero e proprio, che si presta…

L’inesausta vocazione sperimentale degli Xiu Xiu

Fotografie di Alessia Naccarato   Per capire meglio gli ultimi dischi degli Xiu Xiu, o di Xiu Xiu – a seconda che uno consideri o meno il progetto una proiezione dell’eclettico californiano Jamie Stewart, piuttosto che una band che ha…

Quel suono dei Lali Puna, che ci culla ma non sconvolge più

Fotografie di Alessia Naccarato Un tour dei Lali Puna è in sé già un evento da celebrare, al pari dell’uscita di uno dei loro dischi. Annunciato senza grandi proclami, Two Windows è atterrato nei negozi di dischi senza fare rumore…

La dimensione indipendente | Spartiti: Max Collini e Jukka Reverberi

sPAZIO 211 è un locale non troppo grande e che si riempie in fretta, ma che si distingue per la vivacità del suo pubblico e l’intensissima programmazione: si può dire, senza esagerare, che sia oggi il locale dove passano tutti…