Pier Iaquinta
30 Articles0 Comments

La nuova voce della Working Class: Hardcore per tempi di Brexit

Qualche tempo fa le radio italiane passavano una “canzonetta” che si chiedeva che rumore facesse la felicità, riflettendoci è una domanda davvero complessa, alla quale proverò a rispondere grazie ad un piccolo espediente logico per contrasto: la felicità sicuramente non…

The Fratellis – In Your Own Sweet Time

È assurdo, provare per credere, come in qualsiasi cosa mai scritta riguardo questo gruppo nella prima riga vengano fuori inevitabilmente due parole: Chelsea Dagger. Eh sì, sono proprio loro “quelli di Chelsea Dagger”; una canzone che ha fatto la loro…

(The Dark Side of) The Soft Moon | Intervista a Luis Vasquez

In occasione dell’uscita dell’ultimo album Criminal e in vista delle date live che terrà in alcuni club sparsi per la penisola dal 21 al 24 febbraio (qui il nostro contest per vincere biglietti), abbiamo avuto il piacere di intervistare Luis…

The Soft Moon – Criminal

I can’t control myself, it’s the end so i burn Così inizia l’ultimo viaggio nei meandri del dolore di Luis Vasquez aka The Soft Moon, che parte con la violenza di Burn, per iniziare un’altra delle sue analisi sonore riguardo…

Ty Segall – Freedom’s Goblin

Chi è Ty Segall? Un genio, un cane, un ironico bontempone, un punk, un folle riguardo al quale si è detto di tutto, spesso scomodando anche mostri sacri, o semplicemente uno spirito libero? Io credo sia tutto questo, anzi lasciando…

The Limiñanas – Shadow People

Il gusto, il gusto musicale: quel tipo di sensibilità speciale e di pochi, che distingue chi capisce cosa suona e soprattutto come suona da chi no. In parole povere ritengo sia uno dei criteri che separa la buona musica dalla…