I-Music

I-Music. Speciali sulla musica, notizie, protagonisti, album. Dall’underground al pop rock

Conversazione con Emidio Clementi

Mimì Clementi ha l’aspetto di un ultimo dio, sorride come un Cristo ubriaco che non vuole insegnarti nient’altro che il miracolo di trasformare l’acqua in un cicchetto di rum scuro, una gentilezza atroce che ti arriva diretta, non te l’aspetteresti…

Prontuario per affrontare la primavera

Justin Vernon, aka Bon Iver, annuncia l’uscita del nuovo album a 3 anni da ‘‘For Emma, forever ago” – s’intitolerà Letters for Marvin e uscirà nel mese di giugno. Non è l’unico ad annunciare un nuovo album. Bill Callahan (anche…

Dischi che non dovreste perdervi mentre vi distraete negli ultimi giorni che mancano alla primavera

E all’improvviso uscirono i Radiohead, e tutti se ne fregavano della primavera, i cani tornavano in strada e la vanità fredda gioiva (quella di Yorke). Ma mentre accadeva questa favola post-moderna usciva pure Underneath the pine di Toro Y Moi,…

Album che non dovreste perdervi in questo violento gennaio

Qualcuno ha detto che senza Feist non ci sarebbe James Blake, e senza i Broken Social Scene non ci sarebbe Feist. È sicuramente ingrato, perché nell’album di Blake non c’è solo la bella reinterpretazione di “Limit to your love“, ma i…

Dischi che non dovreste perdervi questo autunno – e due

L’aria di novembre è piena di donne, songwriter e autrici. Shannon Wright a tratti ritrova una violenza che nella parentesi con Yann Tiersen pareva un po’ perduta, è il sound di Fractured, terzo pezzo del nuovo album Secret Blood. Ma…

Perché Maureen Tucker dei Velvet Underground oggi è un’ultra-conservatrice

Christian Rocca, in arte Camillo, è un mago del “come ti monto una notizia sul nulla”, ovvero l’arte di trovare stratagemmi persuasivi per esaltare il movimento conservatore o la Juventus (fondamentalmente la stessa cosa). L’ultima trovata è un articolo sulla…

Dischi che non dovreste perdervi questo ottobre

Sufjan Stevens col nuovo album The Age of Adz ci regala un folk che si sperimenta, un album che è anche un tributo a Royal Robertson, artista americano da riscoprire. Vesuvius sembra quasi un monologo interiore che Sufjan rivolge a se stesso,…