Recensioni

Raccogliamo i migliori dischi, proviamo ad ascoltarli, farveli ascoltare e raccontarveli. Dicono che la recensione sia un genere morto, proviamo a vedere se possiamo farlo risorgere

Cold Wave, incertezza e Doomers | Monument dei Molchat Doma

Mi sembra di vederli e sentirli ovunque. Non so se è la mia filter-bubble o l’algoritmo che imperterrito sceglie di mostrarmi i contenuti più adatti a me. Amici (sul web e fuori) ne parlano, i loro ascolti crescono e Molchat…

Imparare a essere auto-indulgenti con i Future Islands

I Future Islands occupano un posto speciale nel mio cuore di ascoltatrice perché sono stati presenti in maniera inconsapevole durante alcuni dei momenti più importanti degli ultimi anni. Hanno scandito il tempo con un ritmo e delle parole incredibilmente perfette,…

L’energia rock di Bruce Springsteen

Quello che si sta avviando al termine è stato un anno di grandi ritorni: Neil Young, Bob Dylan e ora, Bruce Springsteen. Quanto di meglio la musica può offrire come antidoto a un mondo saturo di macerie. Il nuovo album…

Matt Berninger versione solista

Staccare la voce di Matt Berninger dalla musica dei National non è una cosa semplice. Berninger è il bardo malinconico e generazionale di un disagio profondo e moderno che misteriosamente si è lasciato narrare a colpi di canzoni, la voce…

Viaggio nell’anima di Jónsi

Chiudere gli occhi e sentirsi leggeri. Galleggiando in un mondo dove meravigliarsi è ancora possibile. Persi in un vortice di sensazioni estatiche, senza corpo, quali tappe di un viaggio tenero di oscillazioni eteree e suoni ultraterreni, aggrappandosi alle braccia tese…

Memare con gli Idles | Ultra Mono

In una delle tante peregrinazioni random sul web mi sono imbattuto in un articolo di 3 anni fa in cui si discuteva come il meme “How do you do, fellow kids” fosse diventato l’“How do you do, fellow kids” dei…

Sull’onda dei Fleet Foxes

Nel ripercorrere la genesi di Shore Robin Pecknold racconta di aver sofferto momenti d’ansia, un’ansia che ha sentito evaporare con l’arrivo della pandemia e poi delle proteste negli States: improvvisamente il nuovo album non era più una priorità. Nel suo…

American Head: Origine e intimità dei Flaming Lips

“American Head”, l’ultima uscita dei Flaming Lips, è una cartolina lisergica della provincia statunitense. Un album di ricordi e di scene di vita che affondano nella memoria del leader della band di Oklahoma City, Wayne Coyne. Gli anni giovanili nella…