Art & Style

Arte contemporanea (o meno), stili di vita, mode, tendenze e visual art.

Fotografare la quotidianità | Intervista a Giulia Agostini

a cura di Andy McFly Seguo silenziosamente il lavoro di Giulia da un paio d’anni, da quando ho visto per la prima volta un suo scatto su Instagram e ho avuto la consapevolezza di trovarmi davanti un’immagine che mi ha…

Christo e la Land Art

a cura di Martina Bonetti L’arte democratica che si fonde con la natura Un capitolo si chiude, un mito ci lascia. È scomparso domenica 31 maggio Christo Vladimirov Javacheff, undici anni dopo la sua fedele compagna Jeanne-Claude, ironicamente nata il…

Il progetto multimediale Inside and beyond quarantine

« Un giorno, due anni fa, mi dissero questa frase “…Se avessi il teletrasporto Alice innanzitutto verrei a trovarti…poi mi farei un sacco di giri per il mondo…chiudo gli occhi penso al posto…li riapro e sono lì” ». Ripensando a…

La coda

Secondo Ludwig Wittgenstein, le parole ci permettono di visualizzare delle immagini mentali di fenomeni e fatti. È attraverso questa visualizzazione interiore che comprendiamo il significato di quelle parole, costruendoci un’immagine specifica e che è a sua volta veicolo per comunicare…

ULAY | L’arte oltre ogni schema

“L’estetica senza etica è cosmetica”, amava dire Ulay

Joseph Kosuth: l’arte concettuale e la riflessione sul presente

Fino all’8 Febbraio la mostra Existential Time alla Galleria Lia Rumma di Milano ci propone un immersione nel lavoro dell’artista Joseph Kosuth. Siamo andati a fare un giro alla mostra, e qui sotto raccontiamo perché vale la pena visitarla. In…

La X edizione di Future Vintage Festival è un invito a essere dissidenti

Future Vintage Festival vi aspetta a Padova dal 13 al 15 Settembre, e anche quest’anno si propone come un vero e proprio osservatorio delle culture underground che hanno cambiato il mondo, influenzato tendenze, lifestyle, moda, comunicazione, costume e società.

I manifesti che hanno cambiato la storia della musica

Da materiale pubblicitario, ben prima dei social networks, delle stories su Snapchat e Instagram, la stampa pieghevoli, manifesti, poster, flyer fino alle fanzine, sono diventati veri e propri oggetti di culto, superando la sfera dell’underground per arrivare a un livello artistico…