Federica Guglietta
20 Articles0 Comments

Leggo, scrivo, faccio cose. Mi piacciono le storie che finiscono male.

La fantapocalisse linguistica di Domitilla Pirro

Se c’è una scrittrice attualmente in attività capace di raccontare bene le vite di ragazzini e ragazzine e, soprattutto, pure di comunicare con loro, come a dire io ci sono, sono qua, totalmente con voi, vi capisco, vi ascolto tutti…

Per Pippa Bacca: L’abito bianco di Nathalie Léger

Leggere Nathalie Léger mi ricorda un po’ Annie Ernaux, ciascuna a suo modo sa raccontare bene la storia che diventa vita e la vita che diventa storia, senza mai tralasciare testimonianze, parole, film, canzoni, libri, personaggi e volti che per…

Domani avremo altri nomi, o forse no

[…] aveva scoperto di colpo che non sapeva come andare avanti, che Lei si era portata via anche le istruzioni per farlo. A chiudere Club privé, disco del 1999 dei Massimo Volume, c’è un pezzo che si chiama Altri nomi,…

Una mappa di tutti i luoghi in cui ho pianto in vita mia: Il libro delle lacrime di Heather Christle

È un dato di fatto: nella vita si piange e neanche poco. Spesso e volentieri. Mai davvero quanto si vorrebbe. A volte si rimandano indietro le lacrime. Ci si piange dentro. Da soli, in compagnia, in casa, per strada. Giusto…

La scrittura di Siri Ranva Hjelm Jacobsen tra isole, mari e mito

Le isole più piccole possono nascere in una notte, e sparire in una notte. Laggiù sotto il mare, tutte le terre emerse s’incontrano. Ci sono storie che, per ciascun lettore, sono una vera e propria culla. Qualcosa che va oltre…

Rileggere Bianca Pitzorno a trent’anni 

Bisogna sempre tornare dove si è stati felici. A dieci anni buona parte dei miei luoghi del cuore era racchiusa nei libri di Bianca Pitzorno. Adesso, a (quasi) trent’anni, mi è capitato di pensare a quanto mi mancassero e alle…

Ada brucia, l’esordio di Anja Trevisan tra Nabokov e Lanthimos

Una crocetta rossa sul calendario indica che quello è il giorno. Il tredici maggio 1980, in occasione degli ultimi festeggiamenti per San Pancrazio, Rino rapisce Ada. Quella bambina, che in realtà era Beatrice, e si chiamava così soprattutto per sua…

Tutti i nostri corpi: le storie superbrevi di Georgi Gospodinov

Storie brevissime, lasciate sulla pagina quasi fossero annotazioni, aneddoti, fantasie e ricordi affidati alla memoria di un foglietto ingiallito per rallentare lo scorrere del tempo. Sono centotré i racconti super brevi, malinconici, folgoranti e altrettanto divertenti che, in Tutti i…