Letteratura

Il valore di Louisa May Alcott e Jo March nella contemporaneità

Nel romanzo della dozzina finalista del Premio Strega 2022, “Niente di vero”, Veronica Raimo scrive di “Piccole donne”: […] non volevo essere Jo, non volevo essere nessuna di loro, detestavo l’intera stirpe delle March e covavo la segreta speranza che…

A cuore aperto | Intervista Crocifisso Dentello

Un memoir, un libriccino potentissimo, un mucchio di pagine che contengono due intere esistenze. Un amore profondo, un legame incorruttibile, un addio le cui eco riverbereranno nel tempo. Tuamore, di Crocifisso Dentello – edito da La nave di Teseo, è…

Musiche dal Futuro | L’IDM in Exmachina di Valerio Mattioli

Il 9 luglio del 1992 la Warp Records di Sheffield dà alle stampe la compilation Artificial Intelligence. In copertina un automa è seduto nel suo salotto con la testa reclinata sulla poltrona. Fatto di erba, ascolta vecchi vinili dal suo…

L’argine che non contiene | Intervista a Veronica Galletta

L’argine devia, ma non estingue. Contiene, ma non risolve. Su questa contraddizione si regge la vita di Caterina, ingegnere, responsabile dei lavori per la costruzione dell’argine di Spina in pianura padana. Mentre affronta la fine della storia d’amore con Pietro,…

L’epica dei Detective Selvaggi

“La poesía sale de mi boca / a todo tranco de gerundio a todo flujo de agua potable / a todo virus luminoso a toda capacidad de contagio” – Mario Santiago Papasquiaro   A proposito della scrittura a capofitto e…

Un romanzo su Sylvia Plath: “Euforia” di Elin Cullhed

“Euforia”, scritto da l’autrice svedese Elin Cullhed al suo esordio nella letteratura, non è una biografia, ma un romanzo la cui protagonista è una versione più o meno attendibile della poetessa Sylvia Plath, un personaggio frutto di studio, ossessione e…

Letteratura e esilio | Intervista a Leonardo Padura Fuentes

Il vento spazza via la polvere, ma non la elimina. Quei minuscoli frammenti, seppure spazzati via, lontani tra loro, resistono nonostante tutto. E si ritroveranno. Il dramma dell’esilio come tema universale. L’amicizia e l’amore. La forza dei legami che sono…

Le circostanze e la singolarità | Intervista a John Banville

Anni Cinquanta, Spagna, in pieno franchismo. È questo lo sfondo su cui si distende la figura del burbero medico irlandese, Garret Quirke, che all’inizio del romanzo troviamo lontano dalla sua Dublino, in vacanza con la moglie nella costa atlantica di…