Alessia Ragno
64 Articles0 Comments

Il martirio di Blandine: La gabbia dei conigli di Tess Gunty

“La gabbia dei conigli”, edito da Guanda nella traduzione di Alba Bariffi, è l’esordio nel romanzo di Tess Gunty, vincitrice del National Book Award for Fiction nel 2022, la più giovane dai tempi di Philip Roth nel 1960 (a 27…

Genealogia del trauma: “Figli, figlie” di Ivana Bodrožić

Lucija è una giovane donna immobile a letto per volontà del destino perché un incidente l’ha paralizzata e può soltanto muovere le palpebre in cenno di assenso quando le altre persone si ricordano di parlare con lei. Dorian, invece, è…

Amore e scrittura nella Bible Belt statunitense: Lee Cole, “Mani nella terra”

In molte delle interviste concesse dopo la pubblicazione di “Mani nella terra”, il suo romanzo d’esordio, lo scrittore statunitense Lee Cole dichiara che sono tre le ispirazioni letterarie della sua scrittura e le cita in ordine di importanza: Bobbie Ann…

Grazia Cherchi, intellettuale del Novecento

[…] all’indomani della morte di Grazia Cherchi sentii che il miglior modo in cui i suoi amici potessero onorarla sarebbe stato il comportarsi come se Lei ci fosse ancora: con i suoi incitamenti, con i suoi netti giudizi, col conforto…

Storia di una guerra civile: “Le sette lune di Maali Almeida”, Shehan Kanunatilaka

Il 23 luglio del 1983, le Tigri Tamil, dette anche LTTE (Liberation Tigers of Tamil Eelam), un’organizzazione paramilitare terroristica nel nord dello Sri Lanka, compiono l’ennesimo attentato verso le forze del governo centrale, uccidendo in un’imboscata trenta soldati. È considerato…

Storia di due misantropi: “L’occhio della montagna”, Sara Baume

Ogni dieci anni la rivista Granta Magazine pubblica i nomi più promettenti della nuova letteratura britannica under 40; nel numero 163 del 2023, Best of Young British Novelists, tra i selezionati dalla giuria c’è Sara Baume, scrittrice con tre romanzi…

Le ambizioni tradite e gli spazi urbani indifferenti: Gianfranco Calligarich, “L’ultima estate in città”

Nel 1973 la casa editrice Garzanti pubblicava “L’ultima estate in città”, romanzo d’esordio di Gianfranco Calligarich, vincitore del Premio Inedito di quello stesso anno. Nella postfazione dell’edizione Bompiani di maggio 2021, lo scrittore André Aciman ci tiene a specificare che…

Tre domande a Marianna Crasto

Nell’incipit de “Il senso della fine”, Effequ, esordio nel romanzo di Marianna Crasto, c’è un pavimento impolverato e una protagonista, nonché voce narrante, che trova finalmente cinque minuti per pensare alla fine del mondo. È stata annunciata in un 29…