Viola Pellegrini
33 Articles0 Comments

The Velvet Underground di Todd Haynes

Fin dal suo primo cortometraggio Superstar: The Karen Carpenter Story, Todd Haynes aveva dimostrato una predisposizione per un tipo di cinema incentrato sulla musica; nella filmografia successiva il regista aveva affrontato la nascita del Glam rock in Velvet Goldmine e…

Addio a Jack Hirschman, il poeta di North Beach

Non chiamatelo Beat. Jack Hirschman era troppo giovane per essere un Beat. Chiamatelo bohémien e ricordatelo come amava definirsi lui: l’instancabile poeta proletario; o se preferite, come il ragazzo che vide Dylan Thomas declamare i suoi versi per l’ultima volta;…

“Summer of Soul” è una celebrazione della cultura Black

“Come puoi essere un artista e non parlare di ciò che accade?” chiede Nina Simone sul finire di Summer of Soul (or…, When the Revolution Could Not Be Televised), documentario diretto da Ahmir Khalib Thompson, in arte Questlove, DJ e…

Il periodo “Blue” di Joni Mitchell

Los Angeles, fine anni ‘60: in una nebbiosa mattinata invernale, Joni Mitchell e Graham Nash fanno colazione in un deli. Poi, passeggiando sul Ventura Boulevard, Joni nota un vaso esposto in una vetrina: “Prendilo se ti piace” – le dice…

She Walks in Beauty è l’album che Marianne Faithfull sognava da sempre

Nella primavera dello scorso anno, Warren Ellis iniziò a concepire alcuni accompagnamenti per delle registrazioni in cui Marianne Faithfull recitava poesie di John Keats, Lord Byron e Thomas Hood. Nello stesso periodo, la cantante fu ricoverata in ospedale a causa…

Addio a Lawrence Ferlinghetti

Quando ho visitato San Francisco per la prima volta ero ancora troppo piccola per comprenderne pienamente il fascino. Non sapevo del ruolo predominante che la città aveva rivestito nella scena controculturale degli anni ‘60, e che gruppi leggendari come Jefferson…

“The Fall of America” di Allen Ginsberg diventa un album

Nel 1965 Allen Ginsberg acquistò un Volkswagen Van e, anticipando una tendenza che avrebbe caratterizzato la generazione del flower power, partì per una serie di viaggi attraverso l’America in cerca di quella purezza già inseguita da Kerouac nelle peregrinazioni narrate…

Paul McCartney e l’Underground

In occasione dell’uscita di “McCartney III”, esploriamo il rapporto di Paul McCartney con l’underground. L’11 giugno 1965 una folla di 7.000 giovani arrivò alla Royal Albert Hall di Londra in occasione dell’International Poetry Incarnation. Sul palco erano attesi i poeti…