Martina Neglia
26 Articles0 Comments

La Madonna col cappotto di pelliccia: la riscoperta di un romanzo

Torna in libreria per la casa editrice Fazi Editore un romanzo pubblicato per la prima volta in Turchia nel 1943 senza riscuotere particolari consensi, ma che ha riscoperto nuova fama grazie a un fervente passaparola durante le proteste al Gezi…

Cinque raccolte di racconti che forse vi siete persi

Come si diceva in una lista di suggerimenti simile dell’anno scorso: i racconti sono una scelta rischiosa per un lettore. Per un lettore che compra sì, ma anche per una casa editrice che questo rischio lo corre proponendo al pubblico…

Sirene e attesa in Stella di mare, il nuovo romanzo grafico di Giulio Macaione

Ma poi l’inverno la porta lontano e ogni volta che mi lascia si dimentica che noi ci siamo sporcati di sangue e sabbia e poi abbiamo lasciato alle spalle il mondo, ormai siamo solo una storia del mare. Così recita…

Miden, FILL e distopia femminista | Intervista a Veronica Raimo

Il prossimo fine settimana si terrà presso la splendida sede del Coronet Theatre la seconda edizione del FILL – Festival of Italian Literature in London. Il programma di questa nuova edizione si riconferma specchio delle necessità e delle tendenze di…

La graphic novel che racconta la rivolta degli studenti in Cile

Si chiama A Sud dell’Alameda, e racconta la Rivolta dei Pinguini del 2006 in Cile. Il messaggio è: l’istruzione non si vende, si difende

Il silenzio di Laura rivela ancora una volta il passato tormentato di una scrittrice

Terminato il secondo libro di Paula Fox letto quest’anno, mi è spontaneamente tornata la curiosità e la necessità di rileggere la sua biografia. Sia in Quello che rimane che ne Il silenzio di Laura (entrambi ripubblicati di Fazi Editore quest’anno;…

Fino all’Islanda per scrivere Il caso letterario dell’anno

Aprii la porta e mi trovai davanti a me stesso. Era un me stesso più vecchio di una decina d’anni, con le basette brizzolate e le borse sotto gli occhi più accentuate. Per il resto era vestito uguale a me.…

A Bagheria il Film Haiku on a Plum Tree, la storia dei Maraini-Alliata in Giappone

Nel 1938, la pittrice Topazia Alliata e l’antropologo Fosco Maraini si trasferiscono in Giappone, fuggendo da un’Italia in cui avevo prese piede in fascismo. Il loro progetto di serenità però si conclude proprio in questo stesso periodo del ’43, quando…