I-Focus

Attualità, politica, società: il mondo è bestiale, ma noi proviamo lo stesso a raccontarlo.

La svolta conservatrice sull’aborto

La svolta conservatrice sull’aborto e l’ondata pro-life si traducono oggi in tanti passi indietro

Donne in campo: i Mondiali di Calcio femminili e il problema del calcio col sessismo

Sabato scorso, nell’avveniristica cornice del Wanda Metropolitano di Madrid, si è disputata la finale della Champions League 2018/2019 tra Liverpool e Tottenham. Il risultato è stato di due a zero in favore dei Reds, un trionfo – abbastanza atteso –…

La doppia lettura

L’annuncio di Facebook della cancellazione di 23 pagine italiane con quasi 2 milioni e mezzo di fan che condividevano fake news e parole d’odio ingiustificato ci mette davanti all’ennesima, e inevitabile, prova del momento critico che sta vivendo la nostra…

Da una parte o dall’altra

È in momenti storici come questo, in cui decidere diventa fondamentale. Decidere da che parte stare, in un riduzionismo terribile, fra chi decide di guardare e chi, invece, si accontenta che sia qualcuno a indicargli la strada verso la catastrofe.…

Perché dovremmo essere tutti femministi

L’otto marzo è la Giornata internazionale della donna, nata per ragioni storiche con il fine di ricordare sia le importanti conquiste ottenute in ambito sociale, politico ed economico che le discriminazioni di cui ancora le donne sono oggetto in tutto…

La Chiesa e quegli abusi nascosti

In queste giornate a Roma si è tenuto il summit contro la pedofilia La Protezione dei Minori nella Chiesa. Tra denunce di dossier distrutti, e testimonianze agghiaccianti, si è parlato dell’evento come di una volontà riformatrice della Chiesa che finalmente…

La libertà surrogata

L’undici novembre, a Varsavia, nella piazza del Mercato Vecchio, più di duecentomila persone si sono riunite per il centenario dell’indipendenza polacca, alla grande festa organizzata dal Presidente Andrzej Duda. La folla era composta in larga parte dai militanti del partito…

Mia nonna partigiana, e quella Memoria che non andrà mai via

Mia nonna era friulana. Quando è morta, nel luglio del 2014, aveva quasi 104 anni e gli occhi ancora blu. Un blu implacabile, luminosissimo. Il mondo le passava negli occhi, planando nel blu. Quasi niente restava impigliato a turbarli. Detestava…