Ernesto Razzano
35 Articles0 Comments

George Harrison, il Bangladesh e le “prime volte” dei Beatles

Beatles è una delle parole magiche del Novecento. Perfino lo storico francese Jacques Le Goff, annovera i Beatles tra gli “eventi” più influenti del secolo passato. Il solo nominarli evoca rivoluzioni musicali, di costume, culturali, discografiche. Sarebbe interessante prima o…

Hendrix, dal tramonto all’alba

All’Hard Rock Cafè di Praga è esposto un telegramma, acquistato a un’asta nel 1995. È inviato nell’ottobre del 1969 da New York, alla Apple Records, la casa dei Beatles. Il mittente è Jimi Hendrix, il destinatario Paul McCartney. Il motivo?…

Argentina ’78 | Sangue, silenzio e pallone

Un pallone che rotola lento verso la porta è l’essenza del calcio. Un pallone che rotola lento verso la porta e si infrange sul palo è invece una storia da raccontare. Soprattutto se ciò accade a pochi istanti dal termine…

Nevermind, grunge e Nirvana

Certe storie quando si raccontano diventano leggenda e alimentano il mito, ma quando succedono giorno per giorno si vivono nel sogno e nella speranza di diventare leggenda. I Beatles erano convinti da sempre di diventare più grandi di Elvis, e…

Un argento che vale oro

In un obitorio messicano un prete riporta un cadavere tra i vivi, senza ricorrere ad alcun miracolo, semplicemente accorgendosi che la donna in questione non è affatto morta. Quel corpo arriva dalla Piazza delle tre culture di Tlatelolco, un popoloso…

Più forti del regime | Jesse Owens alle Olimpiadi di Berlino

Ci sono dei nomi che col tempo non ricorda più nessuno, ci sono dei gesti che invece ricordano tutti, ci sono anche dei gesti che passano inosservati ma che possiedono un valore inestimabile, se scoperti e raccontati. Alcuni palcoscenici sembrano…

Polvere e Pallone: la prima volta in Brasile

Bisogna partire dalla polvere, quella scura, che non si vede, ma che poi resta sulle dita, quella delle periferie ancora sterrate, quella mischiata con la sabbia a pochi passi dal mare. Bisogna partire dalla polvere per capire il pallone, specialmente…

L’ultimo saluto alla città degli Angeli

C’era ancora una cosa da fare prima di andare a Parigi a consacrarsi come scrittore. Ma di Parigi, pensò, meglio non parlarne subito agli altri della band. Il garage è pronto, allestito come un vero studio di registrazione, i suoni…